Ambiente e Salute

Il Master ha l’obiettivo di fornire le conoscenze sulla relazione ambiente-salute, limitatamente ad evidenze consolidate, pubblicate e condivise in ambito scientifico. Verranno forniti gli strumenti per una risposta standardizzata e condivisa delle istituzioni sanitarie ed ambientali ai quesiti posti sul tema ambiente e salute a livello locale e nazionale.

Al termine di tale processo formativo i partecipanti saranno in grado di rispondere ai quesiti specifici posti dalle istituzioni sanitarie ed ambientali, dagli stakeholders e dalla popolazione, di comprendere i risultati di una indagine ambientale, di leggere ed interpretare in modo critico dati epidemiologici sullo stato di salute e sui possibili rischi ambientali di popolazioni esposte e di migliorare le capacità diagnostiche per le patologie legate alle esposizioni ambientali. La prospettiva generale è quella di sanità pubblica volta a definire azioni preventive sulla base delle evidenze disponibili, tenendo conto delle diseguaglianze nell’esposizione e nei rischi in diversi sottogruppi di popolazione. Il Master vuole formare quindi le varie figure sanitarie secondo le proprie competenze professionali.

MEDICI: Il medico del territorio a supporto dei ruoli diversi che dovrà ricoprire di tipo clinico, scientifico, e di advocacy che sono tra loro strettamente legati. Fornendo le conoscenze e le competenze per riconoscere e individuare precocemente manifestazioni cliniche correlate all’ambiente e sapere altresì informare, educare pazienti e famiglie e comunità.

CORSI DI LAUREA DI AREA SANITARIA E NON SANITARIA E PER LE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DI AREA MEDICA E NON MEDICA: Formare i professionisti che lavorano o intendono lavorare nelle equipe di Dipartimenti di Sanità Pubblica che notoriamente necessitano di approcci multidisciplinari per comprendere la complessa interazione che lega l’ambiente con la salute così da affiancare i medici per la public health management e per il risk assessment. I professionisti potranno quindi usare le competenze acquisite per lavorare sia nei settori della sanità pubblica territoriale e ospedaliera che nei settori della prevenzione territoriale e soprattutto nei diversi uffici dei vari Comuni con l’obiettivo di avere operatori in grado di pensare nell’ottica dello sviluppo sostenibile e della green economy.

Direttore

Prof. Marco Domenicali

 

Scadenza bando

21 gennaio 2021