New Frontiers of Construction Management

8/9 novembre Sede distaccata della Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna Via Tombesi dall’Ova, 55

WORKSHOP 

Le prospettive della digitalizzazione del processo edilizio, secondo le recenti teorie riguardanti la 4^ rivoluzione industriale – “Industry 4.0”, propongono nuovi temi di ricerca e sviluppo per il settore delle costruzioni, in particolare per il Construction Project Management. Il tema della gestione del processo edilizio nelle fasi di progettazione, esecuzione e gestione, resta di centrale importanza per la ripresa economica e la crescita di un settore industriale come quello delle costruzioni che ancora stenta a riprendere il passo ed a trovare una sua nuova identità e assetto produttivo. Sicuramente, il tema della “Smart Factory” porta a focalizzare il processo edilizio sulle sue diverse Value Chain, con l’obiettivo di creare una sempre più efficiente connessione tra cliente/utente finale, committente, progettisti ed imprese di costruzione e di componenti.
Nell’ambito del rapporto di collaborazione tra il settore scientifico della produzione edilizia dell’Università di Bologna e l’attivo gruppo di ricerca “Construction Management and Economics” del “Tampere University of Tecnology” finlandese, il presente workshop ha l’obiettivo di evidenziare i temi di studio e ricerca che potranno sviluppare driver del cambiamento e dell’innovazione nella gestione del processo edilizio nelle sue varie fasi a partire dalla progettazione sino alla costruzione e manutenzione.
Si tratta di focalizzare i temi di ricerca che possono favorire l’innovazione di processo e prodotto per la realizzazione della “Smart Factory” nel settore delle costruzioni, cioè che contribuiscano a creare uno “Smart Building Site”. Gli obiettivi sono molteplici: l’applicazione dei concetti dell’economia circolare, nella direzione di una maggiore sostenibilità ambientale ed economica dell’intero ciclo produttivo e di impiego del bene edilizio; favorire la maggiore efficienza dei processi in un’ottica di filiera, tramite lo sviluppo di metodi e strumenti innovativi che favoriscano l’efficienza nella progettazione ed esecuzione del processo edilizio; affinare la progettazione del ciclo di vita del bene edilizio ottimizzando costi e impatti delle fasi di esercizio e delle attività manutentive.

TEMI
1) Industria 4.0: IoT e prospettive per la smart factory nel settore delle costruzioni.
2) Project Management & Lean Construction: tecnologie innovative e Lean Construction per gli obiettivi di tempo, costo, qualità e sicurezza in edilizia.
3) Building Information Modelling & Built Heritage: digitalizzazione nel cantiere di nuova costruzione e di recupero – conservazione HBIM.
4) Cantierizzazione a basso impatto per la deep renovation di edifici esistenti e per la rigenerazione urbana.
5) Facility Management & Life Cycle Planning
6) Qualità e sicurezza nel Project Procurement and Project Control
7) Progettazione ergotecnica del cantiere e costruzione Off-site
8) Project Management: standards e competenze per il settore delle costruzioni.
Sugli argomenti individuati saranno interpellati referenziati studiosi del settore con lo scopo di evidenziare i temi di maggior interesse per la ricerca scientifica e per lo sviluppo del settore.

ATTI DEL WORKSHOP
Lingua ufficiale del workshop è l’inglese. Gli atti del workshop saranno pubblicati dopo una double-blind peer-review sulla rivista IN_BO del Dipartimento di Architettura. IN_BO è una rivista scientifica on –line & open access accreditata presso il MIUR.

Segreteria scientifica
Marco Bragadin, PhD
Università di Bologna
Dipartimento di Architettura
Tel. +39 051 2093175
Fax +39 051 2093156
e-mail: marcoalvise.bragadin@unibo.it

Segreteria Organizzativa
Carla Rossi
Fondazione Flaminia
Via Baccarini, 27 – 48121 Ravenna
Tel. +39 0544 34345
Fax. +39 0544 35650
e-mail: crossi@fondazioneflaminia.it
La partecipazione al workshop è gratuita previa registrazione entro il 30 ottobre

Per gli ingegneri saranno riconosciuti 3 CFP per la partecipazione all’intera durata di ciascun workshop (totale CFP 3+3+3, quindi 9)
Per il riconoscimento dei CFP per Ingegneri è necessario iscriversi sul portale www.isiformazione.it e ricercare l’evento per la propria categoria

Documenti allegati

Contatta il responsabile di quest'area?

Carla Rossi
Orari di ricevimento
dal lunedì al giovedì 8.30 - 13.30 14.30 - 17.30
venerdì 8.30 - 13.30